BMW M 50th

Il logo BMW con i semicerchi spostati in blu, viola e rosso è stato utilizzato per la prima volta nel 1973 sull’auto da corsa della BMW Motorsport GmbH, fondata un anno prima.

Nel 1978 e con il debutto della BMW M1 le tre strisce di colore si inclinano a destra e seguono la lettera M appoggiata.

Nel frattempo, il viola ha lasciato il posto a un blu scuro, e BMW Motorsport Gmbh opera sotto il nome di BMW M GmbH dal 1993.

Precisamente il 24 Maggio di 50 anni fa è stato dato il via libera ad un reparto che ha prodotto e produce modelli iconici, improntati alla sportività.

Da allora gli appassionati ed i puristi del marchio potranno aver modo di rivivere quelle sensazioni anche attraverso piccoli simboli dell’epoca: questa offerta di ricevere lo storico emblema della BMW M sarà disponibile per l’ordine dalla fine di gennaio 2022 con i modelli prodotti da marzo 2022.

NON SOLO EMBLEMA STORICO MA ANCHE TINTE VINTAGE.

Oltre agli emblemi, nell’anno dell’anniversario 2022, saranno offerte 50 finiture di vernice BMW M iconiche e storicamente significative per i modelli selezionati.

Colori che definiscono lo stile come Dakar Yellow, Fire Orange, Daytona Violet, Macao Blue, Imola Red o Frozen Marina Bay Blue si riferisce alle varie epoche dei 50 anni di storia della BMW M.


COSA CI SI ASPETTA DALLE BMW FUTURE?

Le sue automobili ad alte prestazioni stanno riscuotendo una popolarità in costante crescita in tutto il mondo, che sarà alimentata ancora una volta con nuovi prodotti in evidenza nell’anno dell’anniversario.

Per la prima volta l’azienda lancia una BMW M3 Touring nel corso del 2022.

Inoltre, i fan particolarmente orientati alle prestazioni del marchio possono aspettarsi uno spettacolare modello speciale della BMW M4 Coupé.

Anche il modello successore della BMW M2 è già in fase avanzata del suo processo di sviluppo in serie.

Parallelamente, viene portata avanti anche l’elettrificazione del marchio BMW M. Nell’anno dell’anniversario verrà lanciato il primo modello elettrificato ad alte prestazioni nella storia della BMW M Gmbh.